DAL MONDO DEL LAVORO

Uscirà a breve, speriamo, il bando per il concorso nelle scuole (bidelli e assistenti).

Occhio sempre ai concorsi alle Poste, all’Enel, Ferrovie dello Stato e treni Italo.

Sempre disponibile un posto come venditore di prodotti ortofrutticoli in Piazza del Grano oppure, tutti i venerdì presso la Cantina sociale nel mercato della Coldiretti.

Concorsi nelle Forze armate VFP1 e Carabinieri.

Assume EOLO ma solo over 45, assume la Apple in tutta Italia.

Cerca  lavoro a Foligno e dintorni su KIJIJI o su Indeed.com (aiuto pizzaiolo, magazziniere, impiegato tecnico, cameriere, barista)

COSA BOLLE IN PENTOLA

Le promesse che la Pro Loco di Cave ha fatto al paese, cominciano a prendere forma. La segreteria ha provveduto a contattare l’assessore del Comune di Foligno Dott. Angeli chiedendo un incontro a breve. La Pro Loco ha formulato diverse richieste:

  • aumento sicurezza nella nostra frazione (la Pro loco propone la creazione di una zona denominata “controllo del vicinato” con tanto di cartelli, in risposta ai numerosi furti verificatisi nei mesi scorsi, seguendo la positiva esperienza del Comune di Castel Ritaldi).
  • sistemazione del manto stradale di tutte le strade, comprese quelle vicinali, tramite bitumatura o manutenzione periodica;
  • utilizzo di strumenti come segnalatori di velocità, lungo Via dei Fiumi e Via Cave per ridurre l’elevata velocità dei mezzi che non rispettano il limite.
  • aggiunta di un cartello direzionale che indichi CAVE all’incrocio di Fiamenga e un altro cartello all’incrocio di Maceratola  (zona asilo) utili per i turisti che si recano ai nostri bed and breakfast, ma non solo.
  • modifica per quanto riguarda le precedenze all’incrocio davanti la scuola materna di Maceratola, in quanto errato e pericoloso come anche l’incrocio che si trova venendo verso Cave dal Ponte San Magno.
  • intervento risolutore o la gestione da parte della Pro loco di Cave, di due aree verdi comunali una delle quali abbandonata ed utilizzata spesso come discarica abusiva, poste lungo Via dei Fiumi.
  • disponibilità da parte della Pro loco, di gestire il parco fluviale del Topino qualora prenda vita questo progetto.
  • maggiore presenza delle Forze dell’Ordine per aumentare la sicurezza delle nostre famiglie, possibilmente con turni notturni della Polizia locale nel comprensorio.

Simone Spaccini

LAVORI ED ATTIVITÀ

Continuano i lavori di sistemazione della recinzione del campo sportivo e il nuovo posizionamento della fontana. Iniziati i lavori per sistemare le aiuole e gli spazi verdi in Via dei Fiumi; ci stiamo facendo belli per la grande festa che avremo il 14 maggio con la 55° edizione della Coppa San Michele di ciclismo e poi il 16 maggio con la Cronometro Foligno – Montefalco che passerà proprio a Cave. Vi aspettiamo numerosi, magari con tanti vostri amici, per seguire da vicino questi eventi e non dimentichiamoci di adornare le nostre case, i nostri spazi, con bandiere e tanto, tanto rosa.

Infine sabato 27 e domenica 28 maggio organizzeremo un qualcosa di particolare, per chi ama la natura. Andremo a caccia, armati di macchina fotografica o cellulari, di orchidee spontanee sul monte Orve nell’Altopiano di Colfiorito. La Pro Loco Cave è riuscita a coinvolgere i responsabili del Parco di Colfiorito, la Lipu, il Giros con i suoi vertici e amici venuti appositamente da Milano per organizzare qualcosa di bello. Sabato alle 15.30 a Colfiorito ( sede parco) ci sarà la presentazione dell’evento e poi domenica alle 9.30 il ritrovo sempre a Colfiorito per poi iniziare questa straordinaria escursione e andare a fotografare le orchidee spontanee insieme agli esperti. Pranzo al sacco, vestiario comodo, scarponcini, bevande e….camminare. Ritorno nel pomeriggio.

Anche a Cave da sempre fioriscono in primavera le orchidee Ophrys, stanno in vari punti della “ripa del fiume” soprattutto oltre la chiesetta verso il ponte San Magno: ve le abbiamo segnalate con nastro bianco-rosso. Fra qualche giorno poi, ne fioriranno altre appena prima delle Ophrys qualche metro verso Cave di color fucsia. Purtroppo tutti gli anni gli addetti al taglio delle erbe, falciano indiscriminatamente tutto quello che trovano facendo di ogni erba un fascio, mentre le orchidee spontanee, che ricordiamo sono protette da leggi nazionali, andrebbero tutelate e valorizzate come tutte le cose belle.

AVVISO IMPORTANTE

Lunedi 27 marzo ore 21.00 si svolgera’ l’assemblea ordinaria di tutti i soci della Pro Loco Cave con il seguente o.d.g.:

  • approvazione bilancio consuntivo 2016
  • approvazione bilancio preventivo 2017.

Non mancare!!!

DAL MONDO DEL LAVORO

Consultare periodicamente i siti di Poste Italiane – Enel – Ferrovie dello Stato andando su” lavora con noi” ed inviare il curriculum. Nelle scuole fai domanda di inserimento nelle graduatorie  per bidelli e personale Ata, non si sa mai. C’e’un posto di venditore ambulante di frutta e verdura in Piazza del Grano e al mercato della Coldiretti. Serve essere produttore ma c’è la possibilità di lavorare conto terzi. Possibilità inoltre di acquisire un’attività per la vendita di prodotti tipici nei mercati e fiere. Segnaliamo numerosi concorsi nelle forze armate VFP1, Accademia ecc.  Si prevedono assunzioni dalla fusione di Wind e Tre. Assume la Bialetti – Italo treno – Reale Mutua – Eni Est – Negozi Tigotà – Acqua e Sapone – Luxottica – Bartolini. Concorsi nella Pubblica amministrazione (Agenzia delle Entrate, Corte dei  Conti, Ministero degli Interni).

Ivano Mancini

IL GIOCO DELLE FRECCETTE E IL CONCORSO “BALCONI IN FIORE”

La Pro Loco Cave sta per allestire presso il circolo il gioco delle freccette. Questo divertente passatempo può essere un buon incentivo per permettere ai giovani di essere più partecipi alla vita della comunità e confrontarsi tra di loro attraverso una serie di competizioni a due o più squadre. Invitiamo tutti gli interessati a presentarsi presso il circolo o ai membri della Pro Loco per iscriversi al gioco e formare le prime squadre.

Inoltre informiamo gli abitanti di Cave che, nei giorni 2-3-4 giugno, si terrà il concorso “Balconi in fiore”, in cui invitiamo le famiglie del paese ad abbellire i terrazzi delle proprie case. I balconi migliori verranno premiati dalla Pro Loco. Date sfogo ai colori e alla vostra creatività.

Un saluto.

Simone Spaccini

FOCUS CICLISMO

Appuntamento da non perdere dal 14 al 16 maggio. Si inizia domenica 14 con la 55ma Coppa S. Michele di ciclismo. 200 corridori juniores si daranno battaglia per le strade del comprensorio;  il nostro invito è di essere presenti fisicamente prima, durante e dopo lo spettacolo. Il 15 maggio avremo ospiti importanti del mondo del ciclismo e cercheremo di organizzare qualcosa di interessante. Martedì 16 poi l’apoteosi; la centesima edizione del Giro D’Italia con la crono Foligno – Montefalco, passerà a Cave come premio al paese per quello che ha fatto per il ciclismo. Ci vedranno in tutto il mondo, per tutta la giornata ed entreremo nella storia del ciclismo per sempre. Il paese dovrà essere un quadro rosa; bandierine, palloncini, striscioni, coreografie particolari e tante altre idee che insieme a voi svilupperemo a breve. Serve il contributo sotto varie forme e la collaborazione di tutti perché la festa è di tutti. Vi aspettiamo sin da subito.

Ivano Mancini

TUTTI INSIEME PER IL FUOCO DI SAN GIUSEPPE

Domenica 6 marzo, grande successo del pranzo organizzato dalla Pro Loco con fagiolata e cacciagione. Presente il Sindaco di Foligno, il vice sindaco, alcuni  assessori e consiglieri comunali, giornalisti oltre naturalmente a tanti amici di Cave e non solo.  Oltre120 partecipanti per quest’appuntamento che si è svolto proprio a Cave, definita dalla stampa, la capitale dei fagioli.

Archiviato questo evento, già si pensa al prossimo; sabato 18 marzo dalle ore 19.30 tutti insieme per il fuoco di San Giuseppe; a seguire momento conviviale offerto dalla Pro Loco e frittelle offerte dalle nostre donne.

Nell’ultima riunione del consiglio direttivo, tante sono state le idee ed i progetti lanciati dai vari gruppi di lavoro: i giorni 2-3-4 giugno raduno di auto d’epoca con oltre 100 partecipanti; domenica 3 dicembre  festa paesana con gara di ciclocross e “andar per borghi” con stands gastronomici nel centro storico, mostre, spettacoli ed attrazioni per i piccoli. Cercheremo di utilizzare il campo sportivo al meglio per i bambini, collaborando con il C.S.I.

Inoltre, stiamo sistemando la recinzione lato strada dell’impianto sportivo affinché tutto si svolga in sicurezza, sistemeremo anche le aiuole sugli incroci. Per quanto riguarda il circolo, metteremo in campo tutti gli accorgimenti necessari affinché ci sia spazio per tutti nel rispetto delle regole e del vivere civile ed a tale scopo, verrà installato un impianto di videosorveglianza all’interno del circolo stesso.

Un giorno poi, non sappiamo quando, pubblicheremo un libro, sarà la storia di Cave; storie, aneddoti, ricordi, foto. La storia di Cave raccontata da chi ha contribuito a fare la storia del nostro paese. Un giorno, non sappiamo quando, lo faremo.

Ivano Mancini

UN SALUTO DA LONDRA!

Come ogni anno è in arrivo l’amato evento del nostro paese, anche quest’anno ottobre accoglie l’arrivo della Sagra del Fagiolo.
Ciò che mi ha sempre attratto di questa festa paesana è l’atmosfera gioiosa che tutti hanno nel darsi da fare per la sua riuscita, per la quale a conti fatti non tutti vedono i risultati. Credo che una manifestazione come la nostra offra molto di più che un guadagno materiale.

Grazie a questa sagra siamo cresciuti con la mentalità che fare qualcosa di utile per la comunità ripaga più lo spirito che la tasca. Fin da bambini lottavamo per avere il posto da cameriere o per essere in prima linea alla pesca di beneficenza, senza chiedere nulla in cambio. Fieri abbiamo portato amici e parenti lontani ad assaggiare i piatti tipici della sagra, per far provare a tutti il nostro prodotto, finalmente riconosciuto come prodotto tipico umbro e dotato di marchio.

Non abbiamo ottenuto guadagni personali e per avere dei traguardi a livello regionale abbiamo faticato molto, ma questo a mio avviso la dice molto lunga sullo spirito di una comunità che a differenza di altre, nel tempo ha saputo non solo portare avanti le sue tradizioni ma crearne di nuove. Non smetterò mai di credere che la forza degli eventi organizzati dalla nostra Pro Loco si trova nelle persone e nella volontà di esse di dare, senza aspettarsi nulla in cambio. Forse l’unica nostra speranza è quella di ricordare e di farsi ricordare in futuro.

Sfortunatamente questo anno io, come tanti altri giovani di Cave, non potremo essere presenti, ma non mancherò di divulgare la nostra passione per la sagra anche all’estero, e chissà che un giorno non si possa esportare il nostro “fagiolo” anche all’estero.

Un calorosissimo saluto da Londra.

Guilia Tozzi